Sitios

Literatura en México

compartir en facebook  compartir en twitter

Cinco Décadas de Cuento Mexicano. Antología. Perea, Pitman, Taylor, Tedeschi, Valenzuela

Stefano Tedeschi (stefano.tedeschi@iol.it, stefanotedeschi1961@gmail.com)


Stefano Tedeschi

Nato a Roma nel 1961, si è laureato presso l’Università di Roma “La Sapienza” con la Prof.ssa Luisa Pranzetti e il Prof. Dario Puccini con una tesi su “Francisco Javier Clavigero e la storiografia messicana del Settecento.”, con la quale ha vinto il Premio Nazionale dell’Istituto Italo-Latinoamericano nel 1988 per la migliore tesi di argomento latinoamericano. Nel 2004 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Studi Americani conseguito presso l’Università “Roma Tre” con il prof. Vanni Blengino con la tesi “Alla ricerca dell’ultima utopia. La letteratura ispanoamericana in Italia, 1955-2000”.

Dal 2006 è Ricercatore in Lingua e Letterature Ispanoamericane presso l’Università di Roma “La Sapienza”, nella quale fin dal 2001 ha tenuto corsi come professore a contratto. Ha inoltre tenuto lezioni per per il modulo Interdisciplinare del corso di studi specialistici in Studi Letterari e Linguistici su: “César Vallejo e la riscrittura della Bibbia”, su “Scene di battaglia nella letteratura della Rivoluzione Messicana”, su “Voci dall’esilio ispanoamericano” e su “Vargas Llosa e il cinema”. 

Fa parte del gruppo di ricerca internazionale “Preséncia de la Mitología Prehispánica en la Literatura Latinoamericana, (con la partecipazione ai due congressi internazionali organizzati nel novembre 2006 a Barcelona e nel luglio 2008 a Liverpool). Ha partecipato inoltre al gruppo di ricerca del progetto γνώημ, delle Università di Roma “La Sapienza” e dell’Università di Torino, per la classificazione e il trattamento informatico dei repertori paremiologici; al progetto di Ricerca CUIA (Consorzio Universitario Italo-Argentino)2010-2011 su “La scrittura salesiana. Forme, contenuti e strategie dei testi da e sulle terre australi americane”, con una ricerca su “Un villaggio patagonico a Genova: l’esposizione colombina del 1892 e le missioni salesiane in Patagonia.”

Ha pubblicato numerosi articoli su riviste italiane e internazionali, oltre a contributi per pubblicazioni collettive, tra i quali: “Il romanzo storico e la conquista del Messico”, in AA.VV., Nascita di un’identità. La formazione delle nazionalità americane, Roma, 1990; “Raccontare il naufragio”, in Letterature d’America, X, 43, pp. 93-116, 1992; “Il nome del Perù o il destino di un equivoco”, in Letterature d’America, X, 47-48, pp. 117-138, 1993; “Il viaggio di Bolivar in Italia: dall’evento storico alla memoria creatrice”, in Il Veltro, XXXVIII, 3-4, pp.141-151, 1994; “Notizie dal catalogo delle ombre: Clorinda Matto de Turner e il romanzo indigenista”, in Letterature d’America, XIV, n.54, pp. 147-167, 1995; “L’America Latina in Italia: la strategia delle antologie”, in Miti americani oggi, a cura di C. Ricciardi e S. Vellucci, Diabasis, Reggio Emilia, 2005, pp. 87-102, 2005; “Aztechi e letteratura: dal mito identitario alla dissoluzione carnevalesca”, in A. Lupo, L. López Luján, L. Migliorati (eds.),Gli Aztechi tra passato e presente, Carocci, Roma, pp. 151-160, 2006; “Un refranero mestizo? Bernardino de Sahagún y el primer refranero mexicano”, in corso di pubblicazione presso il Bulletin of Hispanic Studies, Liverpool; “La obra narrativa de Juan Villoro”, in corso di pubblicazione presso i Cahiers de l’EHIC, Limoges; “Il continente delle narrazioni. Il romanzo ispanoamericano in Italia, dalla scoperta allo stereotipo.”, pubblicato in NAE, Cagliari, 24, 2008; “Poesía, ciencia y utilidad: laRusticatio Mexicana de Rafael Landívar entre instrucción y deleite”, in Cara Parens, Ensayos sobre la Rusticatio Mexicana, a cura di Lucrecia Méndez de Penedo, Universidad Rafael Landivar, Ciudad de Guatemala, Guatemala, pp. 65-84, 2009; “La narrativa ispanoamericana e l’editoria italiana: panorama di un quinquenio (2004-2008), in América Latina Tierra de Libros. Dal realismo magico al mondo globale, IILA, Roma, pp. 99-117 (2009); “El blog: ¿una nueva frontera para el ensayo?” in corso di pubblicazione su Revista Iberoamericana (2012); 

Ha collaborato alla Storia della Civiltà letteraria ispanoamericana, UTET, Torino, 2003, con i saggi “Garcilaso de la Vega El Inca, il capolavoro della transculturazione”, in, Vol. I, pp. 131-146, 2000; e “ La letteratura illuminista: fra ritardi, incertezze e ansia di modernità”, in Ibid., pp. 284-341 (traducción española, Fondo de Cultura Económica, 2010).

 

 

Redes sociales